Consiglio Mondiale ASSCC 2019

Carissimi,

le giornate che vivremo insieme saranno sicuramente un’opportunità di crescita personale e di Associazione.

 

  1. Il Consiglio come momento di Formazione personale e comunitaria

Alle mattinate delle quattro giornate sono stati dati dei temi di riflessione che prendono spunto dalle Linee di Impegno per il prossimo sessennio. Don Casti ci condurrà in un percorso di riflessione tra quanto è emerso al Congresso ed il documento finale del Sinodo. Su quanto ascolteremo avremo la possibilità di riflettere personalmente e comunitariamente.

 

  1. Il Consiglio come momento di verifica e progettualità.

Nel pomeriggio di ogni giorno lavoreremo pensando a come orientare tutta l’Associazione e che impegno assumere noi come Consiglio per i prossimi sei anni. Il primo giorno avremo il dono della presenza del Rettor Maggiore con noi.

 

  1. Il Consiglio come momento di confronto e condivisione.

Nella seconda parte del pomeriggio, prima della celebrazione eucaristica, ognuno avrà la possibilità di condividere, attese, domande, esperienze, problemi, gioie e tutto quello che accade nelle Regioni e ci può far crescere come Salesiani Cooperatori chiamati a svolgere questo servizio di animazione per tutta l’Associazione. Qualcuno di voi ha già anticipato qualche tema (Franz incarico specifico ai Consiglieri, Raul qualche indicazione di modifica PVA, Antuvan una breve cronaca del Congresso Regionale dell’India,…)

 

  1. Il Consiglio come momento di allegria e gioia salesiana

Il venerdì sera trascorreremo, dopo cena, ci sarà una serata in allegria. Per questo momento vi chiedo di portare prodotti tipici dei vostri paesi di provenienza da condividere insieme. Il Sabato andremo a visitare le Catacombe di San Callisto.

 

Buon lavoro a tutti

Verbale (ITA)
Foto Giorno 13/03/2019
Foto Giorno 14/03/2019